Come vedere in TV e streaming Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona di Champions League?


Come vedere in TV e streaming Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona di Champions League? Restanti ottavi di finale dell CHAMPIONS LEAGUE. Ma dove vedere le partite Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona?

Come vedere in TV e streaming Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona di Champions League?

Ecco tutte le indicazioni sull’orario e su dove seguire le partite in tv e streaming e su quale sfida verrà proposta in chiaro da Mediaset che possiede l’esclusiva della Champions League 2015/2016.

Mediaset, purtroppo, proporrà una partita anche in chiaro, ma non di un’italiana. Il match scelto, infatti, sarà Psv Eindhoven-Atletico Madrid, il quale verrà trasmesso su Italia 1. Chi volesse, invece, vedere le altre partite, potrà farlo soltanto a pagamento sui canali Premium, che offrirà ai propri abbonati anche la visione in streaming su tablet, smartphone e Pc, grazie all’applicazione Premium Play.

Quindi, ricapitolando:

la Juventus giocherà martedì 23 febbraio allo Stadium contro il Bayern Monaco mentre Arsenal-Barcellona il 22 febbraio. (per lo streaming provate a dare un’occhiata a questo sito oppure su quest’altro sito)

Intanto Tuttosport scrive: “l giudizio dei media tedeschi è unanime: passare il turno per il Bayern sarà più complicato del previsto. «Sino a due mesi fa non avrei avuto dubbi che il Bayern fosse il favorito – ha detto Christian Bernand della Süddeutsche Zeitung – ma quella di adesso è una squadra che è tornata ad esprimersi sugli stessi livelli delle scorse stagioni e che avrà il vantaggio di affrontare un Bayern in piene emergenza difensiva». «Non bisogna dimenticare che la Juventus – ha commentato Mario Volpe di Sky Germania – lo scorso anno ha disputato la finale di Champions ed ha giocatori di grande qualità. Chi ha pensato che per il Bayern potesse essere una sfida facile ha sbagliato». Ad influenzare i giudizi c’è il rendimento di alcuni giocatori di Allegri. «Dybala, Khedira e Zaza – ha spiegato Mirko Frak della TZ – hanno dimostrato che la Juve aveva solo bisogno di tempo per tornare ad esprimere il suo calcio. E Allegri sta facendo un ottimo lavoro e credo che per Guardiola sarà più difficile del solito trovare le contromisure ai suoi avversari».