Ivan Basso che tumore ha scoperto di avere per lasciare il tour?


Ivan Basso che tumore ha scoperto di avere? Ivan Basso quando sarà operato?

Ivan Basso che cancro ha scoperto di avere?

Ne parlano tutti i media dopo che Ivan Basso ha rivelato di avere un tumore che lo obbligato a lasciare il tour. Il due volte vincitore del Giro d’Italia ha scoperto di avere un cancro al testicolo sinistro. Solidarietà dai colleghi. Contador: ”Andrà tutto bene Ivan, ci si vede a Parigi”

Gli accertamenti hanno portato alla scoperta del male, che sin da Utrecht, dalla partenza del Tour, aveva già dato alcuni piccoli segnali. C’è ottimismo, però, sulll’operazione. Si parla infatti della possibilità di piena guarigione al 98-99%. L’operazione martedi a Milano.

Chi è Ivan Basso?

Ivan Basso (Gallarate, 26 novembre 1977) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Tinkoff-Saxo.

Soprannominato Ivan il Terribile ha caratteristiche di passista-scalatore, ed è professionista dal 1999. Considerato uno dei migliori corridori di corse a tappe degli anni 2000, in carriera ha vinto due edizioni del Giro d’Italia, nel 2006 e nel 2010, e si è piazzato per due volte sul podio al Tour de France.

Nel giugno del 2011 ha pubblicato la sua biografia, In salita controvento, edita da Rizzoli, scritta con il giornalista varesino Francesco Caielli.

La scoperta di avere un tumore al testicolo sinistro

Nel 2014, ancora in maglia Cannondale, apre la stagione correndo Tirreno-Adriatico e Giro del Trentino. In maggio partecipa al Giro d’Italia, classificandosi in quindicesima posizione a 32’08” dal vincitore Nairo Quintana; nella seconda parte di stagione non ottiene particolari risultati. Il 19 agosto 2014 viene ufficializzato il suo trasferimento alla Tinkoff-Saxo a partire dalla stagione 2015; Basso firma un contratto biennale, tornando così tra le file della squadra di Bjarne Riis dopo nove anni. Nel 2015, dopo aver partecipato anche a Tirreno-Adriatico e Volta Ciclista a Catalunya, si presenta al Giro d’Italia come gregario di Contador, che andrà a vincere la corsa rosa, concludendo al 51º posto. A luglio prende il via sempre in appoggio a Contador, al Tour de France, durante il quale, dopo alcuni accertamenti a seguito di una caduta nella 5ª tappa, gli viene diagnosticato un tumore al testicolo sinistro. Lo stesso corridore rende nota la notizia e il seguente ritiro dalla corsa, il 13 luglio durante la conferenza stampa del giorno di riposo, per recarsi in Italia e iniziare le cure.

foto|wikipedia