Vacanze in Grecia come e dove prelevare denaro contante


Vacanze in Grecia come e dove prelevare denaro contante? La liquidità monetaria della Grecia scarseggia anche per i turisti? Ecco cosa dice la Farnesina tramite un avviso pubblicato su viaggiaresicuri.it.

Come prelevare denaro contante in Grecia bancomat e carta di credito

“Il Governo ellenico ha prorogato la chiusura delle banche e le misure di controllo dei capitali sino al 15 luglio. Al riguardo, le Autorità greche hanno comunque specificato che tali misure non si applicano alle transazioni od ai prelievi effettuati presso gli sportelli automatici degli istituti di credito locali attraverso carte bancomat o di credito emesse da banche estere. Vi potrebbe tuttavia essere una ridotta funzionalità delle carte di credito, oltre che dei bancomat (momentanea interruzione del servizio, scarsa disponibilità di liquidità, code d’attesa, difficoltà di accettazione degli strumenti di pagamento elettronico, ecc).

Si consiglia di verificare che – nei periodi previsti del soggiorno in Grecia – i servizi siano forniti regolarmente (porti, aeroporti, ferrovie, banche, ospedali, ecc.).
Si raccomanda di usare prudenza durante il soggiorno, prestando attenzione a eventuali avvertenze delle autorità greche ed evitando luoghi di possibili assembramenti nelle maggiori città del Paese. Ad Atene le manifestazioni si svolgono tradizionalmente in piazza Syntagma (davanti al Parlamento), in piazza Omonia e dintorni, nel quartiere di Exarchia e vicino al Politecnico, in prossimità del Museo archeologico.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio.
E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità (Si consiglia di avere sempre con se’ la fotocopia del documento). Il Paese fa parte dell’UE ed aderisce all’accordo di Schengen.
A partire dal primo gennaio 2000, i cittadini provenienti dall’area Schengen non sono sottoposti a controlli all’atto del loro ingresso in Grecia. Si raccomanda in ogni caso di portare sempre con sé il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio non scaduti a dimostrare la propria identità, onde evitare inconvenienti, in caso di controlli individuali, comunque possibili.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato della Grecia presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.